Consigli di make up per le feste

Condividi!

Per necessità di scena (adoro dirlo. Non c’era alcuna necessità, ma adoro dirlo), ho dovuto utilizzare delle ciglia finte e poiché, anche nell’analogico, mi piace stare un passo avanti, ho provato le ciglia finte magnetiche, l’ultima frontiera del make up.
Qualche consiglio per un felice utilizzo del prodotto per voi, care amiche e amici che amano mettere più rossetto di me.
  1. Tempo. Se siete familiari con l’applicazione delle ciglia finte con colla, considerate che la applicazione di quelle magnetiche richiede il triplo del tempo e, sovente, anche il triplo di imprecazioni, nonché l’intervento di almeno Santi presenti a calendario, mesi Gennaio-Marzo.
  2. Utensili. Potete applicarle con le dita, strumento che preferisco, valorizzando così la tecnologia del pollice opponibile, oppure con pinzette. Badate bene che non siano metalliche, altrimenti l’operazione sarà inutile ed interverranno irrimediabilmente anche gli altri Santi a calendario, mesi Aprile-Settembre.
  3. Bulbi oculari di ricambio. Le ciglia vanno applicate dopo aver steso una base di trucco. Mezz’ora dopo, avrete un occhio pesto e lacrimante, coronato da un ciuffo spiovente di cigla attaccato solo parzialmente a qualcuna delle vostre ciglia e pencolante, mezzo svenuto sul resto della palpebra. Capite bene che un bulbo oculare di ricambio fa comodo, volendo continuare a vedere. Anche due, nei casi peggiori.
  4. Make up finish and enjoy. Una volta applicate stabilmente ad entrambi gli occhi, potete ritoccare con piccoli colpi di cazzuola il make up devastato dai molti tentativi delle ore precedenti e correre a baciare il ragazzo dei vostri sogni. Informatevi prima se abbia qualche otturazione ai denti, altrimenti rischiate, nella passione, di ritrovarvi le vostre ciglia applicate alla sua mascella e la conseguente invocazione dei Santi a calendario, mesi Ottobre-Dicembre.
  5. Riutilizzo. Il prodotto può essere riutilizzato più volte. Oppure può essere applicato come decorazione sul frigorifero. Il mio, ad esempio, è l’elettrodomestico più fashion e cerbiatto è del vicinato.
Buone Feste e tanta felicità dalla vostra MagentaMakeUp.
1